Home > Articoli e rubriche > Mondo Ciclismo > Gonfiaggio e manutenzione dei pneumatici... Articoli e rubriche

Gonfiaggio e manutenzione dei pneumatici...




Come ogni altra parte della bicicletta, anche i pneumatici necessitano una corretta manutenzione per poter durare a lungo, offrendo il massimo delle prestazioni.
A loro quindi, dobbiamo prestare un po’ di attenzioni sia nel controllo della pressione di gonfiaggio che nella pulizia e rimessaggio.

Quale pressione di gonfiaggio?

Iniziamo dalla pressione ottimale di gonfiaggio di un pneumatici. E’ curioso notare come spesso si presti attenzione nel caso della mountain bike ad esempio, alla taratura della forcella o dell’ammortizzatore posteriore nel caso di una full suspended, e poi si utilizzino delle pressioni dei pneumatici totalmente fantasiose.
Esiste infatti un luogo comune secondo il quale più è gonfia una ruota, minori sono le possibilità di forare, soprattutto a causa di “spizzicature” della camera d’aria: nulla di più falso!
Non bisogna dimenticare che i più importanti produttori di pneumatici, come ad esempio Michelin e Hutchinson, investono molto n ricerca e progettazioni ed ogni gomma viene sviluppata in funzione dell’ottimizzazione del rendimento, sia della carcassa che del battistrada, ad una determinare nata pressione di gonfiaggio in relazione al peso dell’utilizzatore.
Se tale rapporto viene poi variato, la gomma non rende come dovrebbe con i conseguenti problemi di tenuta, stabilità, foratura ecc…
Mi spiego meglio: se il tassello di una gomma per mtb è studiato per reagire in un determinato modo con una pressione di 2.5 alle sollecitazioni di un biker di 70 kg, se lo stesso viene gonfiato a 4 atm, è evidente che le reazioni e il rendimento non sono più gli stessi per i quali è stato progettato.
Su ogni gomma che si rispetti, sia da strada che mountain bike, troverete stampigliata la pressione di gonfiaggio massima: ciò significa che per andar sul sicuro dovete sempre gonfiare a questa pressione, anche per le ragioni viste in precedenza.
I principali costruttori riportano, nella maggior parte dei casi, anche specifiche istruzioni di gonfiaggio, istruzioni che non vanno cestinate, ma vanno lette con attenzione!
Se trovate indicata la pressione in PSI (libre per pollice), per ottenere il valore necessario in bar è necessario moltiplicare per 0,071.
Nel vostro corredo di attrezzatura per la manutenzione della bicicletta, non deve quindi mancare una pompa da officina….foto….munita di manometro il più preciso possibile.
Riassumendo, per quanto attiene la pressione di utilizzazione, essa va scelta in funzione dell’utilizzo e del tipo di copertura, tenendo in considerazione alcuni fattori:
1. maggiore è il peso del ciclista , più sarà elevata la pressione di gonfiamento
2. maggiore è la rigidità del telaio o delle ruote e più elevata sarà la pressione
3. nella mtb si sceglie normalmente la pressione minima sufficiente per non incorrere in forature da spizzicatura, in maniera da ottenere il massimo dell’aderenza e della motricità. Tale pressione può andare da un minimo di 2 bar (solo per coperture tubeless) ad un massimo di 3,5 bar
4. nel settore corsa si utilizzano invece pressioni comprese tra 6,5 e 8 bar per privilegiare la scorrevolezza

La conservazione dei pneumatici

La pressione di gonfiaggio non è però l’unico punto al quale prestare attenzione se desideriamo ottenere sempre il massimo in termini prestazionali, dai nostri pneumatici.
Questi infatti vanno periodicamente sostituiti, non solo in funzione dei silometri percorsi, ma anche del loro invecchiamento. Partendo quindi dal principio che i pneumatici invecchiano, deteriorandosi progressivamente in seguito all’attacco di diversi agenti esterni, cerchiamo di elencare tutto ciò che bisogna accuratamente evitare per allungare il più possibile la loro vita e la conservazione delle loro caratteristiche.
1. la prima regola è di prestare attenzione durante le operazioni di lubrificazione dei vari componenti della bicicletta per evitare qualsiasi contatto tra i pneumatici ed oli o grassi.
2. è buona norma non esagerare con i lavaggi sia in quantità che in energia, per evitare di asportare le sostanze protettive ed accelerare il processo d’invecchiamento.Infatti le mescole contengono delle cere protettive che tendono ad affiorare per difendere i pneumatici dalle aggressioni esterne.

Tutte queste aggressioni hanno un effetto maggiore se la gomma si trova in situazione di tensione. Per minimizzare questi effetti negativi è consigliabile ridurre la pressione di gonfiaggio quando la bicicletta non viene utilizzata.
Bisogna far attenzione però a non sgonfiarle eccessivamente: se le ruote poggiano per terra, il peso stesso della bici, soprattutto durante le lunghe soste invernali, possono deformarle in modo permanente e, quando andate a rigonfiarle, avrete lo spiacevole “effetto salto”…

Alla prossima...
Mondo Ciclismo: Articoli sulla preparazione atletica nel ciclismo, Allenamento strada e mtb, Sentieri ed itinerari per la MTB e le salite più suggestive e inesplorate scovate in giro per l'Italia: pendenze, difficoltà, distanze e tutti i consigli su come affrontarle...

Questo articolo è stato letto 25743 volte. | Valutazione: 5.16 | Voti: 44.

  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10  

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Articoli più letti

Articoli più votati

L'Università di Bergamo, in collaborazione con Sportividentro.it, stà realizzando un'analisi approfondita sulle attività di sponsorship online. Il Tuo contributo è fondamentale per questa ricerca.
Ti chiediamo quindi di rispondere a questo semplice questionario di 12 domande.


Previsioni del tempo
La situazione:
Scegli la Provincia

Login

Nome utente:
Password:

Hai perso la password?
Registrati ora!

Utenti online
17 utente(i) online (2 utente(i) in Articoli e rubriche)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 17

Altro...

Sondaggi
Cosa ne pensi di Sportividentro.it?
Ottimo portale!
Mi piace
Hmm...insomma
No, non mi piace

Statistiche Utenti
Lista Utenti:
Oggi: 0
Ieri: 0
Generale: 1095
Ultimi: Scotti

Persone Online:
Ospiti : 0
Utenti : 15
Totale: 15
Lista Online [Popup]

Supporter
Vedi tutti i supporter...

Runningzen.it



  Regolamento | Disclaimer | Cookies | Collabora  | Pubblicità  | Webmaster  | Powered by Xoops | RSS per mostrare le news di sportividentro.it sul tuo sito |

:: risoluzione consigliata 1024 x 768 o sup. © Copyright - 2006 SPORTIVIDENTRO.IT - Email: info@sportividentro.it::

ciao