Home > Articoli e rubriche > Sport e Giovani > I giovani e lo sport a scuola... Articoli e rubriche

I giovani e lo sport a scuola...


Considerato il vasto campo d'indagine dell'universo sport-scuola, nella nostra ricerca ci siamo prefissati di conoscere quale è il "vissuto motorio" degli studenti, siano essi iscritti o meno ad un Centro di Avviamento allo Sport.

di Salvatore Mazzei - Docente ISEF - Componente Staff Tecnico CONI Cosenza


Un ruolo centrale nel persorso formativo dei giovani è affidato alla scuola, intesa come luogo in cui avviene l'acquisizione di saperi, competenze e abilità, ma soprattutto come primo conesto in cui il bambino, al di fuori del proprio nucleo familiare, comincia a rapportarsi con gli altri, ad intraprendere quel faticoso percorso orientato alla crescita, strutturato secondo mete di sviluppo che lo condurranno, attraverso dei riti di passaggio sociali e culturali, ad avvicinarsi all'età adulta e completare il processo di maturazione.


Considerato il vasto campo d'indagine dell'universo sport-scuola, nella nostra ricerca ci siamo prefissati di conoscere quale è il "vissuto motorio" degli studenti, siano essi iscritti o meno ad un Centro di Avviamento allo Sport.


Dai dati analizzati, è emerso che la maggior parte dei giovani intervistati, siano essi solo alunni praticanti che non praticanti, gradisce le attività di educazione motoria e di educazione fisica svolte a scuola.


Gli alunni riportano che le attività fisiche sono proposte con metodologie ritenute "divertenti esocializzanti". Dalle risposte si evidenzia che la maggior parte degli intervistati , tanto gli alunni che gli allievi dei centri CAS, giudicano i propri maestri o docenti "disponibili ed aperti al dialogo intergenerazionale", mentre una lieve differenza può essere evidenziata sul grado di severità.


Il 5,47% degli alunni delle scuole ,infatti, reputa l'insegnate severo, mentre la percentuale sale al 17,62% per gli allievi dei Centri CAS. Questo dato, probabilmente, può essere la risultante del diverso modo di porsi dell'alunno-allievo CAS nell'ora di attività motoria o di educazione fisica, sia nei confronti del docente che nei confronti del gruppo classe.


Pagina (1) 2 3 »
Sport e Giovani: Lo sport e i giovani del III° millennio...

Questo articolo è stato letto 9587 volte. | Valutazione: 6.05 | Voti: 20.

  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10  

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Articoli più letti

Articoli più votati

L'Università di Bergamo, in collaborazione con Sportividentro.it, stà realizzando un'analisi approfondita sulle attività di sponsorship online. Il Tuo contributo è fondamentale per questa ricerca.
Ti chiediamo quindi di rispondere a questo semplice questionario di 12 domande.


Previsioni del tempo
La situazione:
Scegli la Provincia

Login

Nome utente:
Password:

Hai perso la password?
Registrati ora!

Utenti online
5 utente(i) online (1 utente(i) in Articoli e rubriche)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 5

Altro...

Sondaggi
Cosa ne pensi di Sportividentro.it?
Ottimo portale!
Mi piace
Hmm...insomma
No, non mi piace

Statistiche Utenti
Lista Utenti:
Oggi: 0
Ieri: 0
Generale: 1103
Ultimi: donato599

Persone Online:
Ospiti : 0
Utenti : 4
Totale: 4
Lista Online [Popup]

Supporter
Vedi tutti i supporter...

Runningzen.it



  Regolamento | Disclaimer | Cookies | Collabora  | Pubblicità  | Webmaster  | Powered by Xoops | RSS per mostrare le news di sportividentro.it sul tuo sito |

:: risoluzione consigliata 1024 x 768 o sup. © Copyright - 2006 SPORTIVIDENTRO.IT - Email: info@sportividentro.it::

ciao